Con le nostre macchine è possibile produrre tutti i tipi pasta fresca

La pasta o pastasciutta fa parte di svariati primi piatti della dieta mediterranea (la dieta per eccellenza) ed è ottenuta dalla trafilatura di impasti preparati con semola o semolato di grano duro e acqua e poi il tutto viene fatto essiccare, ecco perché il nome “pasta asciutta”.

I tipi di pasta più consumati in tutto il mondo:

La pasta di semola di grano duro è certamente la regina della pasta, oltre ad essere la più comune, e viene classificata in base al formato in pasta lunga, pasta corta, lasagne o pasta per minestre.

Con il passare degli anni sono nate anche delle paste speciali preparate con l’aggiunta ad esempio di verdure, cereali o ripieni, basti pensare alla pasta verde fatta con gli spinaci nell’impasto, oppure con il pomodoro, con il farro, le lenticchie etc. oppure le più golose ripiene di funghi o formaggi o altro ancora.

La pasta all’uovo invece è preparata con farina di grano tenero ed almeno il 20% di uova, la presenza di quest’ultime regalano un naturale colore giallo intenso alla pasta che si preparerà, oltre a far diventare l’impasto anche più elastico e dare una nota di sapore ulteriore.

La pasta di riso, come suggerisce il nome, è una pasta preparata con farina di riso ed ha un aspetto bianco e leggermente trasparente, nata per soddisfare le esigenze di chi è intollerante o allergico alla farina di grano.

Tra le cosiddette paste dietetiche, come la pasta di riso, troviamo anche la pasta senza glutine, la pasta di mais etc. che sono preparate con altri prodotti alimentari oppure arricchite con vitamine e sali minerali, con ridotto contenuto di glucidico, proteico, di sodio oppure calorico per quelle persone che possono riscontrare patologie come il diabete, l’intolleranza al glutine o i malati di cuore.

Piccola parentesi sulla pasta di mais: è una pasta senza glutine, pertanto ottima per i celiaci, ricca di folato, fibre, proteine, carboidrati e vitamine. Inoltre è un tipo di pasta alleata di chi ha problemi digestivi, difatti le fibre in essa contenute contribuiscono a tenere bassi i livelli glicemici sanguigni ed aiutano a rallentare l’assorbimento degli zuccheri.

La pasta integrale è preparata con pasta di semola arricchita con fibre e crusca, tale tipo di pasta apporta una maggior percentuale di fibre alimentari e presenta un aspetto più scuro della normale pasta.

La pasta può essere di svariati tipi:

bootstrap columns plugin

  1. pasta di semola di grano duro
  2. pasta all’uovo
  3. pasta di riso
  4. pasta di grano saraceno
  5. pasta integrale
  6. pasta di mais
  7. pasta senza glutine (dedicate ai celiaci)
  8. pasta speciale arricchita con verdure, cerali o ripieni vari


dal 1989
MACCHINE PER PASTA

bootstrap columns plugin
Qualità certificata
Made in Italy

Mangiare la pasta

I vantaggi di mangiare la pasta sono svariati soprattutto se pensiamo a quella integrale ricchissima di fibre, vitamine e sali minerali, utile per fornire una barriere naturale contro l’arteriosclerosi, il diabete di tipo 2. Inoltre grazie alla presenza di amidacei e proteine contenute nella pastaviene incentivata la produzione della ferotonina (chiamata anche “ormone del buon umore”).

L’importante è non esagerare nella quantità e nel condimento, ma la pasta è decisamente e meritatamente la regina della dieta mediterranea.

Mangiare la pasta

L'impasto

Funzionamento

Ricette Pasta

Primi piatti