Pappardelle alla crema di Stoccafisso

:: Ricetta Pasta - Pappardelle alla crema di Stoccafisso

Ricetta Pasta: PAPPARDELLE ALLA CREMA  DI STOCCAFISSO
Ingredienti: dose per 4 persone

250 grammi di pasta fresca all´uovo tipo pappardelle 
800 grammi di stoccafisso
4 spicchi d’aglio
1 ciuffetto di prezzemolo fresco 
 Farina 
 Latte
Grana Padano grattugiato 
olio extravergine d’oliva
sale,  pepe nero 

Se non avete la possibilità, il tempo oppure la voglia di cimentarsi con la preparazione della crema di stoccafisso, si può “barare”, acquistando  del baccalà mantecato che ne è la preparazione artigianale, o quasi, ed è piuttosto somigliante a quella fatta in casa. Questa è una ricetta che risale al 1800 ed è tipica della vicina penisola istriana. Viene tramandata da generazione in generazione.

Mettete lo stoccafisso a bagno in acqua fredda per 3-4 giorni cambiando l’acqua ogni 4-5 ore. Trascorso questo periodo, togliete la pelle al pesce e lessatelo in poca acqua salata finché non diventa tenero (provate con una forchetta). Lasciarlo quindi intiepidire e pulitelo con cura, conservando l’acqua di cottura dopo averla filtrata con un colino. Mettete pertanto lo stoccafisso a pezzetti nel mixer, azionate poi aggiungere lentamente g 250 di olio extravergine d’oliva in modo che sia assorbito dal pesce.   Amalgamatevi a questo punto 3 spicchi d’aglio e il prezzemolo fresco tritati finemente. Aggiustate di sale e pepe quindi omogeneizzate il tutto con un bicchiere di latte e qualche cucchiaio del Grana Padano grattugiato al momento. Alla fine dovete trovarvi una morbida crema. Mettete in una padella 4 cucchiaiate d’olio d’oliva e, appena caldo, aggiungete uno spicchio d’aglio in camicia, 2 cucchiai di farina che deve tostare leggermente (non deve colorire), e la crema di stoccafisso (circa 3cucchiaiate per persona); mescolare per qualche minuto, amalgamando bene poi versare qualche mestolo dell’acqua di cottura dello stoccafisso, far sobbollire per qualche minuto e aggiustare di sale e pepe. Cuocete la pasta in abbondante acqua portata a bollore, aggiungete il sale. Scolate la pasta  cotta al dente e versarla in una zuppiera.  Condite quindi la pasta  con la crema di stoccafisso, guarnite il piatto con qualche foglia del prezzemolo e servite subito in tavola. Auguriamo Buon Appetito.

:: Pappardelle e pere ::

A cura dell'ufficio stampa della Vicentia - costruzione macchine per fare la pasta