Pappardelle con pere, pinoli e Pecorino

Pappardelle con pere, pinoli e Pecorino

:: Pappardelle con pere, pinoli e Pecorino

Ricetta Pasta:     PAPPARDELLE E PERE

Ingredienti: (dosi per 4 persone)

300 grammi di pasta fresca all'uovo tipo pappardelle
120 grammi di pecorino non proprio fresco
1   pera croccante non matura
1   cucchiaio di pinoli
2   cucchiai di burro
peperoncino macinato fresco
sale marino

Pappardelle, Pere , Pinoli e Pecorino – una ricetta con tante” P” decisamente insolita, ma attenzione il famoso agro – dolce all’Italiana stupisce sempre. Infatti sono combinazioni che spesso i molti vedono con diffidenza, ma basta assaggiare un puntina per capire l’armonia di tanti gusti che si fondono con un  risultato davvero sorprendente . La pasta in questo caso è consigliata all’uovo e noi abbiamo visto bene le ricche pappardelle. Buon lavoro e Buonissimo Appetito!

Preparazione:
Portate a bollore l’acqua, salatela e fate cuocete la pasta a. Nel frattempo scaldate il burro in una padella antiaderentre e rosolatevi la pera tagliata a fettine sottili perché si cuociano presto senza spappolarsi. Quando le pere saranno un po’ dorate aggiungete mezzo cucchiaio di pinoli, che si tosteranno in un attimo. Spegnete il fuoco. Scolate la pasta al dente, riaccendere il fuoco sotto la padella e sbriciolatevi dentro il pecorino che appena scaldato non avrà ancora cominciato a sciogliersi.  Versate le pappardelle e saltatele bene bagnandole con un mestolino di acqua di cottura tenuta da parte. Completate questo bel piatto di pasta  con un pizzico di peperoncino e servite ben caldo. Buon Appetito!

 :: Cellentani allo zafferano ::

Ufficio stampa – VICENTIA macchine per pasta