Cappellini con pomodori arrostiti e fagioli bianchi

Cappellini con pomodori arrostiti e fagioli bianchi

:: Ricetta Pasta - Cappellini con pomodori arrostiti e fagioli bianchi

Ricetta pasta:  CAPPELLINI CON POMODORI ARROSTO E FAGIOLI BIANCHI 
Dosi per 4/5 persone

320   grammi di pasta fresca all'uovo tipo cappellini
250   grammi  di fagioli cannellini
90     ml di aceto balsamico
14     pomodori perini di media grandezza divisi a metà
3       cucchiai di timo fresco tritato
3       cucchiai di basilico fresco tritato, 
rametti di timo
olio d'oliva extra vergine 
sale

Iniziamo avvicinarsi finalmente alla bella stagione. Giornate lunghe, piene di sole e molte prelibatezze provenienti direttamente dell’orto. Oltre ai buoni pomodori di stagione, la cosa inconfondibile d’estate è sicuramente il profumo del basilico fresco. Ottimo per le pizze e insalate capresi, basilico si presta molto più spesso però a diventare un’ ottima compagnia per i primi piatti di pasta. In questa ricetta per la pasta fresca davvero molto delicata, oltre al basilico, aggiungeremo anche un pizzico di timo fresco.  Un po’ di pazienta per l’arrostitura dei pomodori nel forno e il gioco è fatto. Non perdiamo il tempo, i tempi di  preparazione sono un po' lunghi.

Mescolate in una pirofila  da forno quadrata, leggermente unta d'olio, le cipolle e 2 cucchiai di aceto. Disponete i pomodori, con il lato tagliato rivolto verso l'alto, in un'altra teglia leggermente unta d'olio. Spennellate i pomodorini con altro olio e conditeli con il sale, a vostro piacimento. Cuocete le cipolle ed i pomodori nel forno, a 250 °C, scambiando la posizione delle teglie a meta cottura, fino a quando saranno ben cotti in superficie. Il tempo di cottura per le cipolle e di circa 40-50 minuti, per i pomodori circa 1 ora e 10 minuti. Se il fondo di cottura inizia a bruciare, aggiungete 4-6 cucchiai di acqua in ciascuna teglia e staccate con un cucchiaio di legno il fondo di cottura. Nel frattempo, fate bollire 2 litri di acqua in una pentola, su fiamma medioalta.  Lessate la pasta al dente, scolatela bene e tenetela in caldo. Versate i fagioli cannellini nella pentola con il loro liquido di conservazione. Unite il timo tritato e portate ad ebollizione. Riducete la fiamma e cuocete i fagioli, mescolando,  per 3 minuti. Versate la pasta nella pentola con i fagioli ed amalgamate aiutandovi con due forchette. Togliete la pentola dal fuoco e tenetela in caldo.  Tritate una decina dei mezzi pomodori ed usateli per condire la pasta insieme al trito di basilico, alle cipolle arrosto ed al restante aceto. Trasferite la pasta in una spaghettiera da portata calda. Disponete i pomodori arrosto lungo la circonferenza della pasta, guarnite con qualche rametto di timo e servite ben caldo.

 

:: Tagliolini al nero di seppa ::

 A cura dell'ufficio stampa della Vicentia - costruzione macchine per fare la pasta